Porte di Rendena

Nasce distretto Family Audit della città di Trento

Nasce il distretto Family Audit della città di Trento: lo ha sancito oggi la firma tra Provincia autonoma di Trento, Comune e nove aziende pubbliche e private. L'obiettivo è "condividere le reciproche esperienze di conciliazione famiglia-lavoro per poi offrire ai dipendenti servizi di prossimità utili all'armonizzazione dei tempi di vita e lavoro e soluzioni per la fruizione di servizi presso soggetti terzi". Sono quasi 200 le aziende in Italia che si sono certificate utilizzando strumenti come il telelavoro, la flessibilità nell'orario, i nidi aziendali, e la banca delle ore. Dall'esperienza della certificazione Family Audit, è nato un nuovo progetto in cui le aziende certificate hanno chiesto di poter fare rete per confrontarsi e condividere iniziative e progetti realizzati. Il primo distretto Family Audit è del 2017, nato tra Bauer, Delta Informatica e Dedagroup e con il coordinamento dell'Agenzia provinciale per la famiglia.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie